Autorimessa Atac a Trastevere: una rimessa sperimentale | Open House Roma

Autorimessa Atac a Trastevere: una rimessa sperimentale

Crediti: 1, Archivio fotografico storico Atac


V. Consiglio, R. Stoelcker, 1932

Descrizione

Può un'autorimessa per gli autobus raccontare qualcosa di interessante nella storia dell’ingegneria strutturale italiana? Si, perché l’autorimessa Atag (Azienda delle Tranvie e Autobus del Governatorato di Roma, così si chiamava in origine l’Atac) a viale delle Mura Portuensi, costruita tra il 1930 e il 1931, ha una soluzione strutturale davvero speciale. Per coprire il piano superiore infatti sono state accostate 4 voltine cilindriche di spessore sottile applicando un brevetto inventato in Germania, che in Italia era stato monopolizzato dall’ingegnere  Rodolfo Stoelcker. Voltine sottili che hanno un comportamento molto efficiente e quindi consentono a Stoelcker di essere competitivo sul mercato delle costruzioni (tra l’altro, sono sue anche le analoghe autorimesse a piazza Ragusa). Un bello spazio, quasi tutto libero da pilastri, che ancora oggi continua a funzionare bene.

In collaborazione con Tullia Iori – progetto SIXXI - Università Roma Tor Vergata

Informazioni

Largo Bernardino da Feltre, 00153

Mezzi pubblici
Metro:
Bus: 8 / 44 / 75

Max 20 persone per volta
Durata: 40 min.
Accesso: con prenotazione su sito Open House Roma
Accesso disabili: No
Permesso di fare foto: Si



Per i luoghi al chiuso è obbligatorio indossare la mascherina chirurgica o FPP2. Consulta le note di ogni visita per eventuali disposizioni aggiuntive fornite dai gestori. In previsione di ulteriori aggiornamenti, ti invitiamo a consultare nuovamente il sito prima di recarti nei luoghi.


Orari

Sabato
Chiuso
Domenica
10:00 / 10:45 / 11:30 / 12:15 /

Prenota

Mappa

Condividi FB TW

Fai una donazione. Anche pochi euro ci aiuteranno a far crescere l’evento e promuovere una città aperta, condivisa, partecipata da tutti.

DONA 5€ DIVENTA SOSTENITORE