BASILICA DI SS. SILVESTRO E MARTINO AI MONTI E TITOLO DI EQUIZIO | Open House Roma

BASILICA DI SS. SILVESTRO E MARTINO AI MONTI E TITOLO DI EQUIZIO

Crediti: Wikimedia Commons NikonZ7II


Sergio II, 846. Filippo Gagliardi, 1645

Descrizione

La Basilica attuale fu costruita nel IX secolo dal Papa Sergio II e trasformata poi in barocca dal pittore e architetto Filippo Gagliardi. Le sue “prospettive” di stanze e corridoi ornano la parte superiore della navata centrale, arricchita da  finestroni, balconcini e da statue in "stucco romano" di Paolo Naldini, allievo del Bernini. L'apparato decorativo delle pareti laterali è costituito dagli affreschi di Gaspard Dughet; notevole, per i marmi pregiati, la Cappella della Madonna del Carmine, come anche l' abside monumentale affrescata. Scendendo nella cripta, contenente le reliquie delle catacombe di Priscilla, e poi ad un livello ancora più in basso, ci si ritrova nel cosidetto Titolo Equizio: una “domus ecclesiae” del IV secolo, una villa romana (per alcuni un esercizio commerciale) trasformata in chiesa dal prete Equizio. Conserva pavimentazione musiva, tracce di “grottesche” (affreschi  geometrici in rosso pompeiano), affreschi bizantini del IX secolo, un mosaico della Madonna del XVI secolo e reperti antichi, lapidi, statue e un sarcofago di età romana.

Informazioni

Viale del Monte Oppio, 28

Mezzi pubblici
Metro: Linea A - Vittorio Emanuele / Linea B - Cavour
Bus: C3 / 16 / 714 / 70/ 71

Max 25 persone per volta
Durata: 50 min.
Accesso: con prenotazione su sito Open House Roma
Accesso disabili: Parziale
Permesso di fare foto: Si

www.parrocchiasanmartinoaimonti.it

Per i luoghi al chiuso è obbligatorio indossare la mascherina chirurgica o FPP2. Consulta le note di ogni visita per eventuali disposizioni aggiuntive fornite dai gestori. In previsione di ulteriori aggiornamenti, ti invitiamo a consultare nuovamente il sito prima di recarti nei luoghi.


Orari

Sabato
10:00 / 11:00 / 12:00 / 13:00 /
Domenica
Chiuso

Prenota

Mappa

Condividi FB TW

Fai una donazione. Anche pochi euro ci aiuteranno a far crescere l’evento e promuovere una città aperta, condivisa, partecipata da tutti.

DONA 5€ DIVENTA SOSTENITORE