PALAZZO CORRODI - Cassa Geometri | Open House Roma

PALAZZO CORRODI - Cassa Geometri

Crediti: Moreno Maggi


Gualtiero Aureli, 1903-1906, Paolo Portoghesi 1992

Descrizione

Palazzo Corrodi, odierna sede di Cassa Geometri, nasce dall’idea di Hermann Corrodi di creare un edificio adibito a studi d’artista. Costruito tra il 1903 ed il 1906, sul progetto dell’ing. Gualtiero Aureli, il palazzo si anima di personalità di spicco della storia artistico culturale italiana della prima metà del ’900. Fu scelto come atelier da artisti quali Onorato Carlandi, Enrico Coleman, Giulio Aristide Sartorio, Paolo Michetti e lo scultore Christian Hendrik Andersen. L’edificio passa alla storia per essere stato la dimora dove visse e morì Trilussa. I suoi interni hanno ospitato l’auditorium da cui è stato trasmesso il primo annuncio radiofonico dell’Unione Radiofonica Italiana, gli uffici della Metro Goldwin Mayer e della Fono Roma. Ristrutturato da Paolo Portoghesi alla fine degli anni ’80 con un linguaggio raffinato che lavora tra eredità storica e innovazione.

Informazioni

Lungotevere Arnaldo da Brescia, 4

Mezzi pubblici
Metro: Linea A - Flaminio
Bus: 490 / 495 / 61 / 89 / 160 / 590 / 2

Max 10 persone per volta
con prenotazione su sito Open House Roma
Accesso disabili: Si
Permesso di fare foto: Si

https://palazzocorrodi.cassageometri.it/

Per partecipare alle Visite guidate o agli Eventi (non ai Tour all'aperto) è necessario presentare GREEN PASS/Certificazione Verde valida. Per maggiore completezza fare riferimento alle disposizioni dell’ultimo decreto governativo. Controllare le eventuali NOTE in questa scheda per eventuali disposizioni aggiuntive.


Mappa

Condividi FB TW