40X Roma al microscopio. Ex Pastificio Pantanella - Fondazione Gimema | Open House Roma

40X Roma al microscopio. Ex Pastificio Pantanella - Fondazione Gimema

Crediti: Nico Marziali


Promosso da Open City Roma e Chirale

Descrizione

La vita urbana è rappresentata dallo scorrere dei veicoli nelle arterie, dallo scontro-incontro dei corpi nei luoghi pubblici, negli spazi di produzione e di ritrovo sociale. Il 9 marzo 2020, questo organismo antropico rallentava di colpo, facendo entrare la città in uno stato di sospensione, di coma, causando la rarefazione di ogni aspirazione, desiderio, sogno.Una mostra fotografica per esercitare lo sguardo a osservare Roma come non l'abbiamo mai fatto. Sotto la lente di un microscopio, fuori dai soliti clichè, la città viene analizzata nel suo essere organismo vivente, fatto di tessuti, pulsazioni, cicli e mutazioni.L'esposizione è allestita negli spazi della Fondazione Gimema, un importante centro di ricerca impegnato in prima linea nella lotta alle malattie del sangue, che ha scelto la Pantanella come sede e come spazio di condivisione e scambio con la città. Fotografie di Roma Fotografia, Carola Gatta ed Emiliano Zandri. 

Informazioni

Via Casilina, 5

Mezzi pubblici
Metro: Linea C - Pigneto - Lodi
Bus: 105 / 751 / 5 / 14 / 19

Max 10 persone per volta
con prenotazione su sito Open House Roma
Accesso disabili: Si
Permesso di fare foto: Si

www.gimema.it , www.ail.it , www.pbaa.it

Per partecipare alle Visite guidate o agli Eventi (non ai Tour all'aperto) è necessario presentare GREEN PASS/Certificazione Verde valida. Per maggiore completezza fare riferimento alle disposizioni dell’ultimo decreto governativo. Controllare le eventuali NOTE in questa scheda per eventuali disposizioni aggiuntive.


Orari

Sabato
/ 10:00 / 10:30 / 11:00 / 11:30 / 12:00 / 12:30 / 14:00 / 14:30 / 15:00 / 15:30 / 16:00 / 16:30 / 17:00 / 17:30
Domenica
/ 10:00 / 10:30 / 11:00 / 11:30 / 12:00 / 12:30 / 14:00 / 14:30 / 15:00 / 15:30 / 16:00 / 16:30 / 17:00 / 17:30
Le prenotazioni sono chiuse.


Mappa

Condividi FB TW