LUISS GUIDO CARLI - Ex Casa di lavoro dei ciechi di guerra | Open House Roma

LUISS GUIDO CARLI - Ex Casa di lavoro dei ciechi di guerra

Crediti: Luiss Guido Carli


Aschieri, 1929-1931. Studio Passarelli, 1990-1993.

Descrizione

Nei primi anni Novanta l’Università Luiss Guido Carli acquisisce la nuova sede di Via Parenzo destinata a ospitare la Facoltà e in seguito il Dipartimento di Giurisprudenza fino a oggi. Il progetto dello Studio Passarelli recupera un edificio degli anni Trenta, la Casa di lavoro dei ciechi di guerra di Pietro Aschieri, importante esempio di architettura razionalista che ha influenzato significativamente il panorama edilizio romano. La planimetria rivela una grande funzionalità degli ambienti in armonia con un’estetica essenziale, priva di decorazioni ma ricca di soluzioni plastiche articolate in volumi semplici nei toni del grigio. Gli ambienti interni confermano la scelta del grigio nella cementite che riveste l’intelaiatura in cemento armato e nei pavimenti in battuto alla veneziana.

Informazioni

Via Parenzo, 11

Mezzi pubblici
Metro: Linea B1 - S. Agnese/Annibaliano.
Bus: 168 / 235 / 310 / 544

Max 15 persone per volta
con prenotazione su sito Open House Roma
Accesso disabili: Parziale
Permesso di fare foto: Si

www.luiss.it , www.youtube.com/watch?v=Mdb1vvdj50g

Per partecipare alle Visite guidate o agli Eventi (non ai Tour all'aperto) è necessario presentare GREEN PASS/Certificazione Verde valida. Per maggiore completezza fare riferimento alle disposizioni dell’ultimo decreto governativo. Controllare le eventuali NOTE in questa scheda per eventuali disposizioni aggiuntive.


Mappa

Condividi FB TW