TRAPIANTI. Creativamente città | Open House Roma

TRAPIANTI. Creativamente città

Crediti: foto 1: Genius disloci, foto 2: Impossible dialogues, foto 3: City_maybe


Promosso da Fondazione Gimema – Franco Mandelli onlus

Descrizione

Sette creativi interpretano per la Fondazione Gimema il concetto di "trapianto", azione imprescindibile per la cura delle malattie del sangue e per la salute delle nostre città. Sostituire, trapiantare gli oggetti che compongono l'urbano permette di far rivivere pezzi di città. La città, come la medicina, si evolve grazie alla ricerca scientifica. Visioni ironiche, utopiche e distopiche che mettono insieme diverse epoche storiche, scenari e architetture. La mostra sarà allestita negli spazi della Fondazione Gimema, un importante centro di ricerca impegnato in prima linea nella lotta alle malattie del sangue che ha sede all'interno dell'Ex Pastificio Pantanella e in cui saranno esposte opere di Robocoop, Alvar Aaltissimo, City Maybe, Gomma.png, Impossibledialogues, Genius disloci, H501.

Informazioni

Via Casilina, 5

Mezzi pubblici
Metro: Linea C - Pigneto / Lodi
Bus: 105 / 751 / 5 / 14 / 19

Max 10 persone per volta
Durata: 30 min.
Accesso: libero per ordine di arrivo
Accesso disabili: Si
Permesso di fare foto: Si

www.gimema.it / www.ail.it

Per i luoghi al chiuso è obbligatorio indossare la mascherina chirurgica o FPP2. Consulta le note di ogni visita per eventuali disposizioni aggiuntive fornite dai gestori. In previsione di ulteriori aggiornamenti, ti invitiamo a consultare nuovamente il sito prima di recarti nei luoghi.


Orari

Sabato
10:00 / 10:30 / 11:00 / 11:30 / 12:00 / 12:30 / 13:00 / 13:30 / 14:00 / 14:30 / 15:00 / 15:30 / 16:00 / 16:30 / 17:00 / 17:30 / 18:00 / 18:30 /
Domenica
10:00 / 10:30 / 11:00 / 11:30 / 12:00 / 12:30 / 13:00 / 13:30 / 14:00 / 14:30 / 15:00 / 15:30 / 16:00 / 16:30 / 17:00 / 17:30 / 18:00 / 18:30 /

Accesso: libero per ordine di arrivo

Note

firma di liberatoria all'ingresso

Mappa

Condividi FB TW

Fai una donazione. Anche pochi euro ci aiuteranno a far crescere l’evento e promuovere una città aperta, condivisa, partecipata da tutti.

DONA 5€ DIVENTA SOSTENITORE