Percorsi dell'acqua con Acea | Open House Roma

Percorsi dell'acqua con Acea

Con Open House Roma e Acea quest'anno sarà possibile visitare luoghi inediti e insoliti che ci permetteranno di conoscere a fondo il rapporto tra Roma e l'acqua, tanto stretto da averle fatto guadagnare il nome, già nell'antichità, di “regina aquarum”.

Il 12 e il 13 maggio saranno infatti accessibili i “castelli idraulici” della Fontana di Trevi e del Fontanone dell'Acqua Paola, le complesse opere ingegnertistiche che alimentano le due “fontane mostra”: punto terminale cittadino rispettivamente dell'acquedotto Vergine e di quello Traiano, questi monumenti rappresentano da sempre un simbolo per la città e celebrano la generosità della natura e l'ingegno dell'uomo, essendo state inoltre per secoli anche vere e proprie fonti dove era possibile bere o prendere l’acqua.

Inoltre sarà visitabile anche la Chiocciola di Villa Medici, un pozzo cilindrico profondo 25 metri, all'interno del quale è stata costruita una scala a chiocciola in muratura che raggiunge direttamente la grotta dell’antico acquedotto Vergine.

Grazie ad Acea, che ha reso possibile l'apertura di questi siti e che da oltre 100 anni gestisce la distribuzione di elettricità a Roma e dagli anni Trenta anche il servizio idrico. Attualmente Acea si prende cura di 9 fontane monumentali, tutte dotate di sistema di ricircolo e trattamento delle acque, gestendo la manutenzione del sistema idraulico e l’illuminazione.

www.acea.it

Categoria: